Verso sopralluogo traforo Forca Canapine

Si deciderà domani mattina, dopo un sopralluogo, se sarà possibile riaprire il traforo di Forca Canapine che collega le Marche all'Umbria, chiuso dal 30 ottobre 2016, dopo la forte scossa di terremoto che ha provocato seri danni ai piloni e alla galleria di San Benedetto. Se ne è parlato oggi in una lunga riunione presso la Prefettura di Ascoli Piceno, presenti anche rappresentanti di Anas, Protezione civile, vigili del fuoco, Regioni Marche e Umbria, Province di Ascoli e Perugia. L'obiettivo è riaprire venerdì, in concomitanza con la mostra mercato del tartufo "Nero di Norcia". Al momento è stato ipotizzato il transito a fasce orarie e a senso unico: dalle 9 alle 15 in direzione Norcia con autocolonne composte al massimo da 40 mezzi, con la scorta del personale Anas in testa e in coda al convoglio. Stesso meccanismo per il percorso inverso, in direzione Marche, previsto nella fascia oraria dalle 15 alle 20.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Cronache Fermane
  3. Cronache Fermane
  4. Cronache Fermane
  5. Cronache Fermane

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lapedona

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...